E’ MORTO IL NOSTRO VICEPRESIDENTE LUCIANO GUERZONI

11 agosto 2017 di anpioristano Lascia un commento »

Il 11.08.2017 10:32 Ufficio Stampa ANPI ha scritto:

 

Con intensa commozione e dolore abbiamo appreso della scomparsa del nostro amato Vice presidente nazionale vicario Luciano Guerzoni. Una perdita gravissima per tutta l’Associazione che in queste ore sta vivendo momenti di profondo turbamento. Guerzoni  è stato un amico, un grande dirigente nazionale, un autentico democratico,  un appassionato e prezioso organizzatore: grazie al suo infaticabile impegno, per il quale nel 2009 si è potuto dare vita alla nuova stagione dell’ANPI con la Conferenza di organizzazione di Chianciano, la nostra Associazione  è oggi presente e operativa in tutte le province d’Italia.  L’attività politica ha caratterizzato per intero la sua esistenza portandolo a ricoprire cariche di alto livello istituzionale.  Presidente della Regione Emilia-Romagna dal 1987 al 1990, è stato poi Senatore della Repubblica ininterrottamente dal 1992 al 2006,  Presidente e Vice Presidente di Commissione (ricordiamo in particolare quella  d’inchiesta sulle cause dell’occultamento di fascicoli relativi a crimini nazifascisti).  Ma possiamo affermare con convinzione che la sua “Casa” politica, la sua ragion d’essere di attivista della democrazia e dei principi e valori della Costituzione, è stata decisamente l’ANPI.

Salutiamo Luciano Guerzoni con affetto infinito, ci stringiamo al dolore dei familiari e amici e annunciamo che in settembre organizzeremo una iniziativa nazionale tutta dedicata al suo ricordo.

 

LA PRESIDENZA E LA SEGRETERIA NAZIONALE ANPI

Con preghiera di pubblicazione

L’UFFICIO STAMPA ANPI

Mi onoro di aver conosciuto personalmente, qui a Oristano, Luciano Guerzoni, e di aver più volte parlato con Lui al telefono. Ne ho un ricordo incancellabile, quello di un uomo dotato di una grande forza e di altissimi ideali. Mi unisco al cordoglio generale per questa incolmabile perdita, certa che i  valori per i quali  Luciano ha dato tutto se stesso non andranno perduti. Un grande abbraccio al Presidente, alla Segreteria e a tutta la nostra gloriosa Associazione. Carla Cossu.

Pubblicità